Domande frequenti

Consulta le FAQ

1Qual è il limite massimo di glutine che può contenere un prodotto distribuito da voi?
La nostra produzione rispetta appieno le direttive della Comunità Europea, la quale ha stabilito che per dichiarare in etichetta “alimento privo di glutine” è necessario non superare il limite massimo di 20 ppm (parti per milione), circa 20 mg/Kg.
2I prodotti distribuiti senza glutine sono mutuabili?
Assolutamente sì in quanto sono tutti correttamente inseriti nel Registro Nazionale, e pertanto erogati gratuitamente.
3Cos’è il registro nazionale?
Il registro nazionale è un elenco di alimenti erogati a carico del servizio sanitario nazionale da parte delle singole regioni. L’elenco viene stilato dal Ministero della Salute a seguito di accurate analisi sulla produzione ed è consultabile sul sito dello stesso.
4Gli alimenti distribuiti da voi possono subire contaminazioni da glutine?
Tutta la nostra linea produttiva è stata studiata e sviluppata in modo da evitare la contaminazione da glutine grazie ad una procedura di autocontrollo (H.A.C.C.P.) che ci permette di monitorare ogni fase di produzione e ridurre al minimo le criticità. Inoltre, tutte le nostre materie prime sono certificate gluten free e accompagnate da analisi di laboratorio.
5Dove è possibile trovare i prodotti distribuiti da Rarifram?
I prodotti che distribuiamo si possono trovare in farmacia e nei negozi specializzati.

Scopri subito tutti i prodotti che distribuiamo

. CONSULTA I PRODOTTI